Crollo di costruzioni o altri disastri dolosi

DELITTI CONTRO L’INCOLUMITA’ - DISASTRO INNOMINATO – MALATTIA O MORTE CONSEGUENTI AL DISASTRO (art. 434 c.p.)


Principali orientamenti giurisprudenziali
Relativamente al danno da malattie professionali eventuali malattie e morti conseguenti non costituiscono l’evento del reato di disastro, ma possono semmai venire prese in considerazione quali eventi individuali di reati di lesioni e omicidi, inoltre il danno rilevante ai fini della consumazione e del decorso della prescrizione è solamente quello che coincide con l’evento tipizzato e cioè con il disastro (Cass. pen., sent. n. 7941/2015, sentenza Eternit).

Cerca sentenza

Menu' sentenze

- Diritto penale sostanziale
- Diritto penale processuale
- Responsabilità amministrativa degli enti
- Diritto penale minorile