Appropriazione indebita

DELITTI CONTRO IL PATRIMONIO – APPROPRIAZIONE INDEBITA – CIRCOSTANZA AGGRAVANTE – ABUSO DI PRESTAZIONI D’OPERA – ESISTENZA DI UN RAPPORTO MERAMENTE FATTUALE (ARTT. 646, 61, N. 11 C.P.)


Principali orientamenti giurisprudenziali
In tema di appropriazione indebita, ai fini dell’applicabilità dell’aggravante dell’abuso di prestazione d’opera, è sufficiente l’esistenza di un rapporto, anche di natura meramente fattuale, che abbia rappresentato quantomeno occasione del possesso da parte del reo e che gli abbia consentito di commettere con maggiore facilità il reato, approfittando della particolare fiducia in lui riposta (Cass. pen., sez. II, 18.10.2011, n. 39182).

Cerca sentenza

Menu' sentenze

- Diritto penale sostanziale
- Diritto penale processuale
- Responsabilità amministrativa degli enti
- Diritto penale minorile